Vai ai contenuti della pagina,

GLI SPECIALISTI DELL'ACQUA - Terra e Vita

Una società con competenze integrate che offre ai clienti servizi di elevata qualità
L a crisi economica che sta affliggendo il nostro Paese non ha risparmiato il settore agricolo, che però oggi, rispetto agli altri comparti dell’economia nazionale,
appare più in salute e addirittura in controtendenza. I dati Istat, infatti, evidenziano sia l’aumento del Pil agricolo che quello dell’occupazione, dato questo poco significativo se non fossero aumentate anche le aziende agricole e quelle, in particolare, condotte da giovani imprenditori.
Il motore pulsante di questo trend, in un sistema di prezzi dei prodotti agricoli molto volatile, è sicuramente il miglioramento della produzione che in settori come quello ortofrutticolo e viticolo appare oggi trainante.
Nel processo produttivo di questi comparti fra i fattori che stanno delineando questo andamento positivo, sicuramente rispetto a un passato abbastanza recente la maggior disponibilità di acqua irrigua e un suo uso più efficiente, congiunto a quello dei fertilizzanti è stato decisivo. E lo sarà anche per la conferma di questi risultati in futuro.
In questo contesto e con obiettivi in linea, a Faenza nel cuore della frutticoltura e viticoltura romagnola, è nata nel 2009 la società Idrologica, frutto della fusione dei due rami di azienda del Consorzio agrario di Ravenna e della cooperativa Cofra, già operanti nel settore dell’impiantistica agricola.

INNOVAZIONE E SOSTENIBILITA' SONO L’ANIMA DI IDROLOGICA
L’idea Idrologica parte dalla consapevolezza delle esigenze delle aziende agricole e dalla necessità di una progettualità collettiva. È stata così costituita una società che dispone di un sistema di competenze integrate e assicura un incremento della qualità dei servizi offerti. Una realtà che sostiene e arricchisce il mondo dell’agricoltura, tenendo le porte aperte anche nei confronti del settore pubblico.
«Infatti come afferma l’attuale presidente della società Mario Tassinari si sono integrate professionalità e competenze dei tecnici e sperimentatori del Cap di Ravenna con quelle progettuali e impiantistiche operative degli specialisti della coop Cofra; in questa direzione Idrologica propone un pacchetto completo di soluzioni impiantistiche collaudate sul campo nei settori dell’irrigazione, fertirrigazione, protezione antigrandine e dalle altre
avversità meteoriche. Ultimamente si è si poi anche aggiunta l’irrorazione di precisione, con annessi servizi di taratura
degli atomizzatori e barre irroratrici».
«Le soluzioni offerte ai produttori spiega Tassinari derivano da anni di ricerche,
esperienze e verifiche in campo dei tecnici delle strutture fondatrici che, sempre a contatto con i produttori agricoli, colgono le loro esigenze e le trasformano in soluzioni operative».
«La società continua Tassinari ha come obiettivo principale quello di dare un supporto a tutti i comparti dell’agricoltura specializzata mirando al miglioramento competitivo delle produzioni e
alla loro sostenibilità ambientale ed economica».
«Le sfide infatti che l’agricoltura ha davanti sono sicuramente molteplici conclude il presidente. Fra queste spiccano la competitività dei nostri prodotti sul mercato mondiale e il rispetto dei regolamenti della nuova Pac».
In questo contesto i tanti vincoli possono diventare opportunità per le produzioni tipiche della nostra ortofrutticoltura; Idrologica fornirà sicuramente un contributo
importante attraverso servizi essenziali, come la taratura delle attrezzature irroranti, già operativa e in grado di ottemperare in anticipo agli obblighi
della direttiva Ue sull’uso sostenibile degli agrofarmaci in vigore dal 2014.